Cappello Juju blu reale
Cappello Juju blu reale
Cappello Juju blu reale
Cappello Juju blu reale
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Cappello Juju blu reale
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Cappello Juju blu reale
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Cappello Juju blu reale
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Cappello Juju blu reale

Cappello Juju blu reale

Venditore
JADAYA Interiors
Prezzo di listino
SFr. 195.00
Prezzo scontato
SFr. 195.00
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.

Cappello Juju

Descrizione di questa magnifica e molto trendy decorazione murale:

Piume naturali

Colore blu reale

Diametro 80 cm

Struttura posteriore in rattan ricoperta da un tessuto di cotone cerato

Facilmente trasportabile (si chiude come nella foto)

Pesa meno di 2 chili e si appende facilmente alla parete (nel soggiorno, alla parete del camino o persino sopra una testiera).

Non vuoi fare un buco nel muro? Trova facilmente chiodi adesivi (TESA) in grandi aree.

Istruzioni video per la ricezione del tuo juju

***

Consigli per la manutenzione:

Passare regolarmente uno spolverino in cima alla polvere

Le giuggi sono state trattate con un prodotto fitosanitario (certificato fitosanitario) e puoi spruzzare un insetticida naturale e uno spray per il trattamento del legno, una volta all'anno.

***

Per la piccola storia:

Il "cappello Juju" o il copricapo camerunese o persino il cappello Bamiléké sono tutti nomi che definiscono questa bella decorazione murale in piume naturali fatte a mano.

I cappelli Jujus esistono in diversi diametri, il più comune è quello di 80 cm di diametro che può essere associato a quelli più piccoli (50 cm) a seconda delle dimensioni del muro da decorare.

Il cappello Juju è una decorazione originale che vestirà la tua parete e impreziosirà la tua stanza. I colori da scegliere sono molto numerosi perché sono tutti unici e possono avere sfumature diverse.

Tradizionalmente, il cappello juju era il copricapo indossato dai capi tribali camerunensi durante le danze cerimoniali.